SCUOLA DI
INGEGNERIA INDUSTRIALE E DELL'INFORMAZIONE

FAQ

Corsi "PASSION IN ACTION"

/

Cosa sono i corsi Passion in Action?

Passion in Action è la nuova offerta di didattica innovativa del Politecnico di Milano. Un catalogo di attività extracurricolari a partecipazione libera dedicato a tutti i nostri studenti. Si possono selezionare i corsi secondo i propri interessi, passioni e attitudini personali, senza vincoli di attinenza tematica con il proprio corso di laurea. L’obiettivo è favorire lo sviluppo di competenze trasversali, di  soft e social skills importanti  per arricchire il proprio bagaglio personale, culturale e professionale. Le abilità acquisite attraverso queste attività verranno infatti riconosciute con la menzione sul Diploma Supplement.

A chi sono rivolte queste iniziative?

Tutte le attività di Didattica Innovativa presenti nella pagina “Passion in Action” sono rivolte solo ed esclusivamente agli studenti con carriera attiva presso l’Ateneo. Consultare nella descrizione del bando eventuali ulteriori vincoli di partecipazione.

Come posso iscrivermi a un’iniziativa di Didattica Innovativa?

Per iscriversi basta inviare la propria candidatura dalla pagina “Passion in Action” utilizzando il link nel box dell’iniziativa. Se richiesto allegare eventuali documenti indicati nel bando (Cv , lettera motivazionale, ecc….). E’ importante terminare l’iter di candidatura entro la data di chiusura delle iscrizioni chiudendo la propria domanda. Per chiudere la domanda di partecipazione all’attività procedere come segue: cliccare sul menu a sinistra “Riepilogo” > “Accetto” > “Chiusura domanda e stampa ricevuta” 

Ho presentato la mia candidatura ma vedo lo stato “aperto”, posso considerarmi iscritto?

No, se lo stato della candidatura è “aperto”, significa che la domanda non è stata conclusa. Per chiudere la domanda di partecipazione all’attività procedere come segue: cliccare sul menu a sinistra “Riepilogo” > “Accetto” > “Chiusura domanda e stampa ricevuta”.

Se lascio aperta la mia candidatura risulto iscritto all’iniziativa?

No, se la domanda permane in stato aperto, la candidatura non risulta inviata e non sarà considerata valida. Entro l’intervallo di apertura delle iscrizioni, lo stato della candidatura deve risultare “chiuso”, in caso contrario si verrà esclusi dalla graduatoria finale e non sarà possibile partecipare all’iniziativa.

Ho ricevuto una mail dove si dice che risulto idoneo non vincitore per l’attività, cosa vuol dire?

Al termine delle iscrizioni viene generata una graduatoria. Gli stati della graduatoria, stilata in base ai criteri di selezione o, dove non specificati, in ordine cronologico di arrivo delle domande, possono essere i seguenti:

 

  • VINCITORE
  • IDONEO NON VINCITORE, si scorrerà la graduatoria in caso di rinunce dei vincitori
  • ESCLUSO D’UFFICIO:
    • candidatura in stato “aperto” 
    • mancanza di eventuale documentazione richiesta (lettera motivazionale, CV, ecc…)
Devo partecipare a tutti gli incontri in calendario per vedermi convalidati i crediti dell’attività?

Se non specificato nel bando, i criteri relativi alla frequenza ai fini della convalida dei CFU sono a discrezione del docente responsabile indicato nella pagina di dettaglio, rivolgersi direttamente a lui.

Il calendario indicato è definitivo?

Il calendario indicato potrebbe subire variazioni secondo sopravvenute necessità.

I CFU di Didattica Innovativa sono effettivi?

Tutte le iniziative di Didattica Innovativa presenti sulla pagina “Passion in Action” sono extracurricolari, ossia non vengono riconosciuti come crediti effettivi a chi le svolge. L’obiettivo è favorire lo sviluppo di competenze trasversali, di soft e social skills importanti per arricchire il proprio bagaglio personale, culturale e professionale. Le abilità acquisite attraverso queste attività verranno infatti riconosciute con la menzione sul Diploma Supplement.

I CFU delle iniziative di Didattica Innovativa concorrono al calcolo per le tasse?

No, i CFU delle attività di Didattica Innovativa non concorrono al completamento del Piano degli Studi ai fini didattici e nemmeno al computo dei crediti per la contribuzione studentesca.

Al termine dell’attività mi verrà assegnata una votazione?

No, tutte le iniziative di Didattica Innovativa presenti sulla pagina “Passion in Action” sono extracurricolari, non prevedono un voto. Ove ricorrano le condizioni valutate dal docente responsabile, saranno convalidati i crediti riferiti all’iniziativa. Le abilità acquisite attraverso queste attività verranno infatti riconosciute con la menzione sul Diploma Supplement.

Open Day

/

Quando viene organizzato l'Open Day?

L’Open Day di Ateneo, si svolge una volta all’anno, in una data stabilita di volta in volta dall’Ateneo.

Dove si svolge l'Open day?

L’Open Day di Ateneo si svolge a Milano, nel Campus Leonardo. In questa giornata vengono presentati tutti i corsi di laurea attivi al Politecnico. Presso le sedi di Como, Lecco, Cremona, Piacenza sono previsti Open Day specifici.

Durante l’Open Day posso seguire le presentazioni dei corsi di laurea?

Sì, i corsi di laurea vengono presentati in aule dedicate più volte durante la giornata.

Durante l’Open Day posso parlare con i docenti e gli studenti del corso che mi interessa?

Certo! Durante l’Open Day ogni corso di laurea ha a disposizione uno stand presidiato da docenti, ricercatori, studenti che ti presenteranno il corso, gli sbocchi professionali, i progetti di ricerca, etc.

Esiste un Open Day anche per le lauree magistrali?

No, ma se ti occorrono informazioni di orientamento puoi rivolgerti ai docenti referenti per le ammissioni alle Lauree Magistrali: http://www.ingindinf.polimi.it/studenti/ammissione-ai-corsi-l-e-lm/  .

Orientamento - Test d'ingresso

/

Quando si terrà il test di ammissione ai corsi di laurea della Scuola?

Per essere ammessi a Ingegneria è necessario superare il Test On Line (TOL). Tutte le informazioni, sempre aggiornate, si trovano sul sito del PoliOrientaMi 

http://www.poliorientami.polimi.it/come-si-accede/ammissione-ai-corsi-di-laurea-in-ingegneria/ 

Come posso prepararmi al test d’ingresso?

Ci sono varie strategie per prepararsi al TOL, per scoprirle visita la pagina http://www.poliorientami.polimi.it/come-si-accede/ammissione-ai-corsi-di-laurea-in-ingegneria/come-prepararsi-al-tol/ 

La frequenza agli insegnamenti è obbligatoria?

La frequenza di norma non è obbligatoria, ma vivamente consigliata. Alcuni corsi possono prevedere una parte laboratoriale per la quale la frequenza è obbligatoria. 

Trasferimenti verso il Politecnico e riconoscimenti studi pregressi

/

Vorrei trasferirmi ad un corso di Laurea della Scuola, chi posso contattare per una valutazione della mia carriera pregressa?

I nomi dei docenti responsabili di trasferimenti e passaggi sono disponibili alla pagina http://www.ingindinf.polimi.it/studenti/trasferimenti-passaggi/ 

Sono iscritto al primo anno di un corso di laurea della Scuola e vorrei trasferirmi ad un altro corso di Laurea della Scuola, posso farlo immediatamente?

No, puoi fare la richiesta al termine del primo anno di corso (consulta le scadenze alla pagina https://www.polimi.it/studenti-iscritti/calendario-e-scadenze/ ). Per alcuni corsi di studio il passaggio è possibile solo se alla data del 15/8 sono stati conseguiti un numero minimo di CFU. Per i dettagli consulta il regolamento didattico del corso di studio a cui vuoi trasferirti. 

Come posso chiedere la valutazione della carriera pregressa?

Nei periodi previsti dallo scadenzario, https://www.polimi.it/studenti-iscritti/calendario-e-scadenze/  accedendo ai Servizi Online e cliccando su “Valutazione carriera pregressa per ingresso o passaggio”, è possibile chiedere la valutazione della carriera pregressa.

Corsi singoli

/

Cosa sono i corsi singoli?

Il Politecnico di Milano consente di frequentare le lezioni ed affrontare le prove di valutazione di singoli insegnamenti senza essere iscritti ad un Corso di studio. La possibilità di frequentare corsi singoli consente di: integrare la formazione personale, colmare le integrazioni curriculari necessarie per potersi iscrivere ai corsi di Laurea Magistrale.

Quali sono i requisiti per iscriversi ai corsi singoli?

Per iscriversi ai corsi singoli bisogna essere in possesso di un titolo di istruzione secondario superiore.

A quanti crediti posso iscrivermi?

Se desideri integrare la tua formazione personale puoi iscriverti fino ad un massimo di 32 CFU per anno accademico. Se hai presentato la domanda di ammissione/valutazione ad un corso di laurea magistrale e ti sono state assegnate delle integrazioni curriculari puoi iscriverti fino a 80 CFU. Consulta la pagina Corsi singoli – http://www.poliorientami.polimi.it/come-si-accede/ammissione-ai-corsi-singoli/ 

Posso fare i corsi singoli per integrare la mia formazione personale?

Ai corsi singoli può iscriversi chi ha interessi specifici culturali o coloro che hanno necessità di superare esami ai fini dell’ammissione a pubblici concorsi. L’eventuale riconoscimento di esami superati come corsi singoli, nel caso di successive iscrizioni a corsi di Laurea o Laurea Magistrale, sarà oggetto di valutazione effettuata dalle apposite Commissioni didattiche dei Corsi di studio.

Quali sono le condizioni di iscrizione?

L’iscrizione ai corsi singoli è incompatibile con l’iscrizione a corsi di Laurea di primo livello, Laurea Specialistica/Magistrale e Vecchio Ordinamento del Politecnico di Milano o di altro Ateneo italiano; è invece compatibile con l’iscrizione ai Master del Politecnico di Milano.

Accesso alle Lauree Magistrali

/

Quando fare domanda di ammissione

L’ammissione ai Corsi di Laurea Magistrale è possibile sia al 1° semestre (sessione di settembre) e sia al 2° semestre (sessione di febbraio).

Chi ha i parametri N e V deve presentare domanda di ammissione?

Anche per gli ammessi di diritto con parametri N e V è necessario presentare la domanda di ammissione on line. Al termine del secondo anno di iscrizione ad un Corso di Studi del Politecnico di Milano, il Sistema Informatico calcola per ciascuno studente i parametri N e V che restituiscono il numero dei CFU superati (N) e la media ponderata (V). Tali parametri sono utilizzati dalle Scuole per individuare valori sopra il quale uno studente è ammesso in LM senza valutazione. Per la Scuola di Ingegneria Industriale e dell’Informazione i parametri sono: N 105 CFU superati V 25 media ponderata.

Quali sono i pre-requisiti per essere ammessi alle Lauree Magistrali?

Ogni Laurea Magistrale ha requisiti d’accesso differenti, basati su media pesata (per gli studenti del Politecnico di Milano) o sul voto di Laurea (per gli studenti provenienti da un’altra università). 

Per i candidati provenienti dal Politecnico di Milano è necessario raggiungere una soglia “corretta” di ammissione, calcolata sulla base della media esami e del numero di anni che lo studente ha impiegato per conseguire la Laurea Triennale a partire dalla prima immatricolazione, sulla base della seguente formula: S + k * (N-3). Per i valori di S; k; N è possibile consultare il regolamento didattico dei singoli corsi di Laurea Magistrale.

Cosa sono le integrazioni curriculari?

Gli accessi a Lauree Magistrali possono comportare l’attribuzione di Integrazioni curriculari. Il candidato prima di immatricolarsi in Laurea Magistrale dovrà assolvere tali integrazioni iscrivendosi ai corsi indicati con la modalità dei corsi singoli. Superati tali insegnamenti potrà procedere all’immatricolazione nella prima sessione utile di iscrizione. All’atto della presentazione del piano di studi, lo studente potrà anticipare corsi di Magistrale fino ad un massimo di 32 CFU.

Tutorato

/

Sono in difficoltà con un esame. A chi posso rivolgermi?

Per quasi tutti gli insegnamenti della triennale è disponibile gratuitamente il servizio di tutorato. Verifica con il tuo docente giorni e orari.

Per gli insegnamenti della Laurea Magistrale puoi chiedere informazioni alla Scuola attraverso il servizio di Trouble Ticketing 

Piano degli studi

/

Il mio corso di laurea è interclasse L8/L9. Cosa comporta la scelta della classe di laurea?

Alcuni corsi di laurea della scuola sono interclasse: appartengono cioè sia alla Classe di Laurea L-8 (Ingegneria dell’informazione) sia alla Classe di Laurea L-9 (Ingegneria industriale). Sono in questa condizione i seguenti Corsi di Laurea: Ingegneria dell’Automazione, Ingegneria Biomedica, Ingegneria Fisica, Ingegneria Gestionale e Ingegneria Matematica.

L’anagrafe nazionale studenti richiede di classificare ogni studente appartenente al sistema universitario per Classe di Laurea: questo è il motivo per cui in fase di presentazione piano viene chiesto di operare la scelta della Classe di Laurea ogni anno. La scelta operata al primo anno può comunque essere modificata al secondo anno e di nuovo al terzo anno.

Le conseguenze di questa scelta sono modeste: la Classe di afferenza del titolo di studio è importante nel caso in cui, dopo la laurea, si desideri sostenere l'esame di Stato per iscriversi alla Sezione B dell'Albo degli Ingegneri e svolgere - col titolo di Ingegnere Iunior - una professione per la quale tale iscrizione sia richiesta. L'Albo infatti è suddiviso in Settori, cui corrispondono differenti attività professionali, ai quali si può accedere in dipendenza della Classe di afferenza del Corso di Laurea per il quale si è conseguito il titolo di studio. Indicazioni specifiche sulle attività professionali consentite nei Settori indicati della Sezione B dell'Albo sono contenute nel Decreto del Presidente della Repubblica 5 giugno 2001, n. 328 "Modifiche ed integrazioni della disciplina dei requisiti per l'ammissione all'esame di Stato e delle relative prove per l'esercizio di talune professioni, nonché della disciplina dei relativi ordinamenti", pubblicato sul Supplemento ordinario N. 212/L alla G.U. n. 190 del 17 agosto 2001 - Serie generale.

La scelta quindi ha rilevanza sostanziale solo per coloro che non abbiano in programma di proseguire gli studi nella Laurea Magistrale e che intendano iscriversi all’Albo degli Ingegneri Iunior.

Quando devo presentare il Piano degli studi?

Devi presentare il Piano degli studi all’inizio di ogni anno accademico nel periodo temporale stabilito dalla Scuola in base all’anno d’iscrizione. Puoi modificare il piano degli studi nella finestra di modifica semestrale, modificando solo gli insegnamenti relativi al secondo semestre e passando da sovrannumero a effettivo o viceversa solo gli insegnamenti di primo semestre dell’anno corrente.

Non ho fatto il Piano degli studi in tempo utile cosa devo fare?

Rivolgiti alla Segreteria studenti, in ogni caso ti verrà attribuita una mora con il pagamento della seconda rata.

Nel secondo semestre posso modificare il Piano degli studi presentato all’inizio dell’anno?

Sì, è previsto un periodo di modifica semestrale del piano, in tale periodo potrai modificare solo gli insegnamenti relativi al secondo semestre e passare da sovrannumero a effettivo o viceversa solo gli insegnamenti di primo semestre dell’anno corrente.

Perché il Piano degli Studi non è stato ancora approvato?

Al termine del periodo di presentazione dei piani, la commissione procede alla valutazione e all’approvazione dei medesimi. I docenti responsabili delle commissioni sono indicati alla pagina http://www.ingindinf.polimi.it/studenti/piani-di-studio/  

A febbraio ho intenzione di sostenere un esame di recupero di un insegnamento del secondo semestre del precedente anno accademico. All’inizio del nuovo anno accademico quando compilerò il nuovo Piano degli studi devo comunque reinserirlo?

Si, se sei iscritto ad un corso di Laurea triennale. Una volta che avrai superato l’esame questo ti verrà automaticamente registrato come insegnamento dell’anno accademico precedente. In caso di superamento quindi non ti verrà più conteggiato nel computo dei CFU da pagare con la seconda rata.

No, se sei iscritto ad un corso di Laurea Magistrale in quanto la frequenza si intende acquisita.

Cos’è un esame in soprannumero?

In fase di compilazione del Piano degli studi ti viene data la possibilità di inserire insegnamenti definibili come “soprannumero”, scelti anche da altri corsi di studio, fino ad un massimo di 32 CFU. Tali insegnamenti non devono essere obbligatoriamente sostenuti. Gli esami in soprannumero possono diventare effettivi, cosi come esami effettivi possono diventare in soprannumero. Il loro inserimento nel Piano di studi vale però nel calcolo dei contributi universitari da pagare. Inoltre non contribuiscono alla definizione della media voti.

Cosa si intende con autocertificazione di alcuni insegnamenti?

Significa – in fase di presentazione piano - dichiarare eventuali esami effettivamente già superati ma non ancora registrati in carriera.

OFA

/

In che modo si possono recuperare gli OFA di inglese una volta immatricolato?

Puoi recuperare gli OFA di inglese durante l’anno accademico sostenendo il test TENG di recupero OFA di inglese e prendendo almeno 24, oppure presentando un certificato della lingua inglese di quelli previsti dal regolamento (vedi la Guida alla lingua inglese).

Quali sono le date di recupero degli OFA?

Sono previste delle sessioni mensili di recupero. La Segreteria Studenti invierà un’e-mail sul tuo account di posta istituzionale con i termini per potersi iscrivere a tali sessioni tramite i Servizi On Line > Iscrizione al test, consultazione esito, immatricolazione, iscrizione a sessioni OFA e TENG.

Esami di profitto

/

Come mi posso iscrivere agli esami?

Accedendo con le tue credenziali di accesso ai Servizi On Line, selezionando la voce “Esami”. Ricordati di rispettare i termini previsti ed eventualmente di cancellare la tua iscrizione se prevedi di non sostenere l’esame.

Perché non mi è ancora stato registrato un esame?

Solitamente i motivi possono essere:

 

  • è nei sospesi perché non sei in regola con le tasse;
  • il docente non ha completato il processo di verbalizzazione;
  • non ti sei iscritto all’esame.
In quale periodo sono previsti gli appelli degli esami e le prove di valutazione? Come si svolgono?

I periodi dedicati alle prove di valutazione sono programmate dalla Scuola ed indicati nel calendario accademico.

Concludere gli studi

/

Come posso fare a trovare un relatore per la Laurea Magistrale?

In base alla tematica che vuoi sviluppare dovrai cercare un docente che si occupa dell’argomento di tuo interesse.

A che ora avverrà la mia discussione e in che aula?

L’orario e l’aula saranno disponibili sui tuoi Servizi On Line. 

Varie ed eventuali

/

Come posso trovare un’aula?

Puoi usare la funzione “Cerca aule” sul sito www.polimi.it , in home page. 

Come posso trovare un docente?

Puoi usare la funzione “Cerca docenti” sul sito www.polimi.it, in home page.